30° TORINO FILM FESTIVAL
RAPPORTO CONFIDENZIALE

V/H/S

V/H/S
di Radio Silence, David Bruckner, Glenn McQuaid, Joe Swanberg, Ti West, Adam Wingard
Nazione: USA
Anno: 2012
Durata: 116'


Un gruppetto di sbandati viene assunto da un misterioso committente per introdursi in una casa abbandonata e isolata in campagna, e qui recuperare alcuni nastri rari. Nel corso della singolare missione troveranno un cadavere davanti a un televisore e una quantità enorme di filmati di repertorio, uno più strano e inspiegabile dell’altro. Un’antologia horror composta dagli episodi Tape 56, Amateur Night, Second Honeymoon, Tuesday the 17th, The Sick Thing That Happened to Emily When She Was Young, «10/31/98», diretti da alcuni dei più interessanti registi indipendenti americani.

Biografia

regista

David Bruckner

David Bruckner è tra i registi di The Signal (2007), horror diretto a sei mani candidato nel 2008 al John Cassavetes Film Independent Spirit Award.

Glenn McQuaid

Glenn McQuaid (Dublino, Irlanda, 1973) ha esordito nel lungometraggio con I Sell the Dead (2008).

Radio Silence

Radio Silence è un collettivo di registi composto da Matt Bettinelli-Olpin, Tyler Gillett, Justin Martinez e Chad Villella, che si è fatto conoscere per la serie di video A Chad, Matt & Rob Interactive Adventure.

Joe Swanberg

Joe Swanberg (Detroit, Michigan, Usa, 1981) dopo la laurea in cinema ha debuttato nel 2003 con Kissing on the Mouth, cui è seguito tre anni dopo LOL, in cui ha lavorato con Greta Gerwig, attrice dei successivi Hannah Takes the Stairs (2007) e Nights and Weekend (2008). Nel 2010 ha completato ben sette lungometraggi, tra cui Uncle Kent, presentato nel 2011 al Sundance e al South by Southwest Festival, e il dittico Silver Bullets e Art History, selezionato dal Forum della Berlinale nello stesso anno. Swanberg ha inoltre lavorato per il web, dirigendo la serie di IFC.com Young American Bodies, e come attore ha recitato in oltre trenta film, tra cui V/H/S, di cui è stato anche uno dei registi e che ha partecipato lo scorso anno al Torino Film Festival.

FILMOGRAFIA

Kissing on the Mouth (2005), LOL (2006), Hannah Takes the Stairs (2007), Swedish Blueballs (cm, 2008), Nights and Weekends (2008), Alexander the Last (2009), Uncle Kent (2011), Silver Bullets (2011), Art History (2011), The Zone (2011), Autoerotic (2011), Caitlin Plays Herself (2011), V/H/S (ep. The Newlyweds, cm, 2012), Marriage Material (2012), Drinking Buddies (2013).

Ti West

Ti West (Wilmington, Delaware, Usa, 1980) ha studiato presso la School of Visual Arts a New York City e ha diretto una decina di lungometraggi e cortometraggi.

Adam Wingard

Adam Wingard (Oak Ridge, Tennessee, Usa, 1981) si è laureato presso la Full Sail University nel 2002 e ha esordito nel 2004 con il cortometraggio Little One, a cui è seguito The Girlfriend (2005). Nel 2007 ha diretto i suoi primi due lungometraggi, la commedia horror Home Sick e il thriller soprannaturale Pop Skull, realizzato con un budget di soli duemila dollari. Dopo aver diretto in collaborazione con Joe Swanberg Autoerotic (2011), ha partecipato come regista e interprete ai film collettivi V/H/S (2012) e V/H/S 2 (2013), entrambi presentati al Torino Film Festival. 

FILMOGRAFIA

Little One (cm, 2004), The Girlfriend (cm, 2005), Home Sick (2007), 1000 Year Sleep (cm, 2007), Pop Skull (2007), Laura Panic (cm, 2007), Paradox Mary (cm, 2008), Little Sister Gone (cm, 2008), Horrible Way to Die (2010), Autoerotic (coregia/codirector Joe Swanberg, 2011), What Fun We Were Having (2011), V/H/S (ep. Tape 56, cm, 2012), V/H/S 2 (ep. Phase I Clinical Trials, cm, 2013), You’re Next (2013), The Guest (2014).

Dichiarazione

regista

«Essendo un fanatico di film a episodi, ho fatto i salti gioia quando mi si è presentata l’opportunità di partecipare a V/H/S. Dal fantoccio, apparentemente vivo (e bizzarro), usato dal ventriloquo Michael Redgrave in Incubi notturni al viaggiatore nervoso interpretato da John Lithgow in Ai confini della realtà, alcuni dei miei momenti cinematografici preferiti vengono da film horror collettivi. L’aggiunta del materiale di repertorio, poi, mi è sembrata una genialata». (Glenn McQuaid)

Cast

& Credits

regia/directors Adam Wingard (Tape 56), David Bruckner (Amateur Night), Ti West (Second Honeymoon), Glenn McQuaid (Tuesday the 17th), Joe Swanberg (The Sick Thing That Happened to Emily When She Was Young), Radio Silence («10/31/98»)
sceneggiatura/screenplay Simon Barrett (Tape 56), David Bruckner, Nicholas Tecosky (Amateur Night), Ti West (Second Honeymoon), Glenn McQuaid (Tuesday the 17th), Simon Barrett (The Sick Thing That Happened to Emily When She Was Young), Radio Silence («10/31/98»)
fotografia/cinematography Adam Wingard, Andrew Droz Palermo, Michael J. Wilson (Tape 56), Victoria K. Warren (Amateur Night), Adam Wingard (The Sick Thing That Happened to Emily When She Was Young), Tyler Gillett, Justin Martinez («10/31/98»)
interpreti/cast Calvin Reeder, Lane Hughes, (Tape 56), Hannah Fierman, Mike Donlan (Amateur Night), Joe Swanberg, Sophia Takal (Second Honeymoon), Norma C. Quinones, Drew Moerlein, (Tuesday the 17 th), Helen Rogers, Daniel Kaufman (The Sick Thing That Happened to Emily When She Was Young), Chad Villella, Matt Bettinelli-Olpin («10/31/98»)
produzione/production Magnet (V/H/S)
distribuzione/distribution Magnolia Pictures
Menu
X
X