33° TORINO FILM FESTIVAL
COSE CHE VERRANNO

A CLOCKWORK ORANGE

A CLOCKWORK ORANGE
di Stanley Kubrick
Nazione: UK, USA
Anno: 1971
Durata: 136'


Alex e i suoi Drughi marciano per le strade dei sobborghi londinesi: in bianco (più il nero delle bombette), con sottofondo di Rossini, Beethoven e Singin’ in the Rain, bevono latte anfetaminizzato al Korova Milk Bar, rubano, picchiano, violentano. Ma il potere costituito di una società prossimo-ventura è più violento di loro. Scioccante oggi come allora, sincopato come un balletto di mostri quotidiani, provocatorio, anticipatore, il capolavoro di Kubrick tratto dal romanzo di Anthony Burgess.

Biografia

regista

Stanley Kubrick

FILMOGRAFIA

Day of the Fight (cm, doc., 1951), Flying Padre (cm, doc., 1951), Fear and Desire (mm, 1953), Killer’s Kiss (Il bacio dell’assassino, 1955), The Killing (Rapina a mano armata, 1956), Paths of Glory (Orizzonti di gloria, 1957), Spartacus (id., 1960), Lolita (id., 1962), Dr Strangelove (Il dottor Stranamore, 1964), 2001: A Space Odyssey (2001: Odissea nello spazio, 1968), A Clockwork Orange (Arancia meccanica, 1971), Barry Lyndon (id., 1975), The Shining (Shining, 1980), Full Metal Jacket (id., 1987), Eyes Wide Shut (id., 1999).

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura, produttore/director, screenplay, producer
Stanley Kubrick
soggetto/story
dall’omonimo romanzo di/from the novel of the same title by Anthony Burgess
fotografia/cinematography
John Alcott
montaggio/film editing
Bill Butler
scenografia/production design
John Barry
costumi/costume design
Milena Canonero
interpreti e personaggi/cast and characters
Malcolm McDowell (Alex), Patrick Magee (Mr Alexander), Warren Clarke (Dim), Paul Farrell (Tramp), James Marcus (Georgie)
produzione/production
Warner Bros., Hawk Films
Menu