33° TORINO FILM FESTIVAL
TFFDOC/ITALIANA.DOC

RINO - LA MIA ASCIA DI GUERRA

RINO - MY HATCHET
di Andrea Zambelli
Nazione: Italia
Anno: 2015
Durata: 55'


Andrea da bambino aveva un eroe: Rino. Partigiano, comunista, diverso da tutti, Rino è stato il suo mentore. Da anni pensava di realizzare un film su di lui, ma oggi Rino non può raccontare nulla: il morbo di Alzheimer gli ha cancellato i ricordi. L’eroe di ieri oggi è un anziano da accudire: ma proprio per questo il progetto filmico sarà più complesso, profondo e sofferto.

Biografia

regista

Andrea Zambelli

Andrea Zambelli ha partecipato nel 2008 al Torino Film Festival e l’anno successivo al Festival di Toronto con Di madre in figlia. Ha collaborato con Davide Ferrario per Dopo mezzanotte (2003) e La strada di Levi (2005). Insieme con Alberto Mussolini e Luca Scaffidi, hanno diretto Striplife, vincitore del premio speciale della giuria, del premio Avanti! e del premio Gli occhiali di Gandhi al Torino Film Festival 2013.

FILMOGRAFIA

Andrea Zambelli:
Farebbero tutti silenzio (doc., cm, 2001), Deheishe Refugees Camp (cm, doc., 2002), 052 (cm, 2002), Identità (mm, doc., 2003), MisuraXmisura (mm, doc., 2004), Nightshot (mm, videoclip, 2005), Mercancìa (cm, doc., 2006), Di madre in figlia (doc., 2008), Rino - La mia ascia di guerra (doc., 2015).
Nicola Grignani, Valeria Testagrossa, Andrea Zambelli:
Striplife (coregia/codirectors Alberto Mussolini, Luca Scaffidi, doc., 2013).

Dichiarazione

regista

«Rino è stato per me il nonno che non ho mai avuto. Insieme abbiamo iniziato questo film vent’anni fa, senza rendercene conto. Rino mi ha dato in mano la sua telecamera video8, e con quella ho cominciato a filmarlo, nella convinzione che fosse importante raccontare la sua storia. […] Quando due anni fa Rino ha perso la memoria mi sono deciso a terminare il film, recuperando tutto quello che avevamo girato insieme e ricercando in casa sua le Vhs e i Super8 girati da lui. In quel materiale ho scoperto un Rino che non avevo mai conosciuto. Non l’eroe partigiano, ma un uomo tranquillo, che amava la natura e i cavalli, affascinato dal cinema. La prima persona che ha intuito che un giorno avrei raccontato delle storie».

Cast

& Credits

regia/director
Andrea Zambelli
soggetto, sceneggiatura/story, screenplay
Andrea Zambelli, Chiara Cremaschi
fotografia/cinematography
Andrea Zambelli, Andrea Zanoli
montaggio/film editing
Ilaria Fraioli
musica/music
Giulio Ciccia
suono/sound
Vito Martinelli
interpreti/cast
Rino Bonalumi, Lina Ziliani
produzione/production
Metavisioni, Rossofuoco, Lab80film


contatti/contacts
Rossofuoco
info@rossofuocofilm.it
www.rossofuocofilm.it
Menu