36° TORINO FILM FESTIVAL
ONDE

NUEVA ERA

NUEVA ERA
di Matti Harju
Nazione: Finlandia
Anno: 2018
Durata: 70'


Prima parte di una trilogia di film sperimentali che esamina come le forme della sofferenza siano andate ben oltre la riconoscibilità e come gli spazi in cui questa sofferenza si mostra siano stati mistificati. A dominare sono le forme binarie di pensiero, con una cecità impressionante che penetra nel profondo.

Biografia

regista

Matti Harju

Matti Harju (Finlandia, 1978) ha studiato regia presso la National Film and Television School di Londra e ha approfondito gli studi in arte contemporanea presso l’Accademia di belle arti di Helsinki, dove ha conseguito un master. I suoi corti sono stati proiettati in vari festival internazionali, come quelli di Rotterdam, Locarno, Londra, Edinburgo, Los Angeles e Clermont-Ferrand. Nueva era è il suo primo lungometraggio.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography
Mies etsii miestä (Man Seeking Man, cm, 2004), One in Four (cm, 2008), Afrikka (Africa, cm, 2012), Nueva era (New Age, 2018).

Dichiarazione

regista

«Questo film è stato girato con diversi dispositivi non professionistici, tra cui una Nikon Coolpix e un iPhone; ci sono interpreti non professionisti ed è stato in parte scritto e in parte improvvisato. È ambientato negli ultimi giorni d’agosto, poco prima che l’estate finisca. Da qualche parte i cani abbaiano, i tir sfrecciano lungo la strada…»

Cast

& Credits

regia, fotografia, montaggio, produttore/director, cinematography, film editing, producer
Matti Harju
musica/music
New Sincerity, Running, W
suono/sound
Eero Pulkkinen
interpreti/cast
Janne Mäkinen (Moke), Olga Dmitriev (Olga), Matti Harju (Matti)

contatti/contacts
Matti Harju
matti.harju@outlook.com
Menu