Nazione: Algeria
Anno: 2019
Durata: 40'


Un uomo scava la propria tomba e, come per impedirglielo, gli elementi e gli esseri viventi fremono.

Programmazione

festival

28
NOV
14:00
Acquista
Cinema Massimo - Sala 2
LONELY RIVERS + HOLY DAYS
La proiezione sarà presentata da Narimane Mari.Al termine, incontro con la regista e Laura Accerboni.
Sottotitoli:
29
NOV
11:30
Acquista
Cinema Massimo - Sala 2
LONELY RIVERS + HOLY DAYS
Sottotitoli:

Biografia

regista

Narimane Mari

Narimane Mari (Algeri, Algeria, 1969) inizia la sua carriera nel 2001 producendo film. Fonda la società di produzione Centrale Électrique, volta ad aiutare registi e artisti che desiderano confrontarsi con la storia contemporanea. Nel 2007 realizza il suo primo cortometraggio, Prologue, dedicato all’artista Michel Haas, cui fa seguito Scholars in the Land of Islam (2011), novanta episodi di animazione per la televisione nazionale algerina. Bloody Beans (2013), il suo primo film di finzione, è stato selezionato in più di cinquanta festival vincendo il gran premio al Fid di Marsiglia. Nel 2015 ha prodotto Round About in My Head di Hassen Ferhani, vincitore del gran premio al Torino Film Festival. Il suo secondo lungometraggio, il documentario Les fort des fous (2017), è stato presentato a Documenta 14 come installazione. Sta attualmente lavorando al suo nuovo film, We Had the Day, Bonsoir!

FILMOGRAFIA

Prologue (cm, doc., 2007), Loubia Hamra (doc., 2013), Le fort des fous (doc., 2017), Holy Days (mm, doc., 2019).

Dichiarazione

regista

«Il titolo si è imposto col passare dei giorni. Non l’ho cercato, anche se il soggetto potrebbe prestarsi, per alcuni, a raggiungere il sacro così come lo percepiamo – cioè al di sopra di noi – mentre tutto si agita nella nostra vita quotidiana. Il film è semplice, molto semplice. È una storia d’amore e di morte che ci tocca tutti. Quindi non ho cercato di creare altro che l’immagine che si imponeva nell’intimità di questo luogo – il nostro spazio interiore – che non richiede ampie inquadrature, ambientazione o parole».

Cast

& Credits

narimane mari
HOLY DAYS
Algeria-Francia/Algeria-France, 2019, 40’, col.

holy days

regia, soggetto, sceneggiatura/director, story, screenplay
Narimane Mari
fotografia/cinematography
Narimane Mari, Antonin Boischot
montaggio/film editing
Narimane Mari, Djamel Kerkar, Corentin Doucet
musica/music
Los cousinos Cosmic Neman, Dr. Shoenberg, Featuring Quentin Rollet
suono/sound
Antoine Morin, Boualem Hammouche, Florent Fournier-Sicre
interpreti/cast
Michel Haas, Bilio Kaliakatsou, Julia Hilmer, Saadi Ikhelfoum
produzione/production
Centrale Électrique, Allers Retours Films


**
contatti/contacts
Narimane Mari
[email protected]

Menu
X
X