37° TORINO FILM FESTIVAL
TFFDOC/INTERNAZIONALE

KHAMSIN

KHAMSIN
di Grégoire Couvert, Grégoire Orio
Nazione: Francia
Anno: 2019
Durata: 65'


Libano, al giorno d’oggi. Le tracce del pesante passato della guerra civile sono quanto mai vivide. La corruzione dei partiti di governo sta diventando sempre più insostenibile. Le persono insorgono. Le parole si scontrano. Al centro di tutto questo, musicisti con alle spalle differenti background comunicano attraverso i loro strumenti, facendoli risuonare da ogni parte.

Programmazione

festival

25
NOV
16:00
Acquista
Cinema Reposi - Sala 5
Sottotitoli: sott. it./Eng. sub.
26
NOV
17:00
Acquista
Cinema Massimo - Sala 2
La proiezione sarà presentata da Grégoire Couvert e Grégoire Orio.Al termine, Q&A
Sottotitoli: sott. it./Eng. sub.
30
NOV
19:30
Acquista
Cinema Massimo - Sala 2
FANGO ROSSO + KHAMSIN
Sottotitoli: sott. it./Eng. sub.

Biografia

regista

Grégoire Orio

Grégoire Orio, originario di Tours, vive e lavora a Parigi in qualità di regista, direttore della fotografia, montatore, scenografo e fotografo. Interessato alle espressioni poetiche e sperimentali, ha realizzato progetti video e documentari che gli hanno permesso di intraprendere collaborazioni con numerosi artisti nella ricerca, tramite forme visive differenti, di una relazione sensoriale e musicale con l’immagine.

FILMOGRAFIA

deep/float (2015), Echos (cm, doc., 2015), Verdaillon (cm, doc., 2016), Labyrinth
(cm, 2018), Empreinte (mm, doc., 2019)Grégoire Couvert, Grégoire Orio:Khamsin (doc., 2019)

Grégoire Couvert

Grégoire Couvert vive a Parigi e lavora come direttore della fotografia, montatore e fotografo. Gran parte della sua opera nell’ambito delle arti visive si alimenta delle riflessioni intorno alle forme sperimentali, alle connessioni tra musica e immagini in movimento, alle strutture politiche di ciascuna dinamica sociale. Dopo aver curato le riprese di numerosi video musicali e progetti cinematografici, ha debuttato alla regia con Khamsin.

FILMOGRAFIA

Grégoire Couvert, Grégoire Orio:Khamsin (doc., 2019).

Dichiarazione

regista

«Questo progetto è nato dal nostro incontro con la band francese di rock d’avanguardia Oiseaux-Tempête, e con la loro volontà di registrare il terzo album in Libano, avvalendosi della collaborazione di musicisti appartenenti alla scena sperimentale di Beirut. Al di là del desiderio di comprendere e documentare il fenomeno di un incontro musicale, tanto ovvio quanto inafferrabile, l’aspirazione di girare questo film a Beirut ha rappresentato un modo volto a esplorare un contesto creativo composto da molteplici strati che legano la politica all’individuo».

Cast

& Credits

grégoire couvert, grégoire orio
KHAMSIN
Francia/France, 2019, 65’, col.

khamsin

regia, fotografia, montaggio/directors, cinematography, film editing
Grégoire Couvert, Grégoire Orio
suono/sound
Jean-Charles Bastion, Romain Poirier
interpreti/cast
Charbel Haber, Sharif Sehnaoui, Racha Baroud, Frédéric Oberland, Stéphane Pigneul, Maarouf El Assaad, G.W Sok, Abed Kobeissy, Ali Hout
produttore/producer
Roy Arida
produzione/production
Stank

**
contatti/contacts
Stank Stank
[email protected]
www.stank.fr
Menu
X
X