37° TORINO FILM FESTIVAL
FESTA MOBILE/TORINOFILMLAB

PORT AUTHORITY

PORT AUTHORITY
di Danielle Lessovitz
Nazione: USA
Anno: 2019
Durata: 94'


Sulle scale esterne di Port Authority, stazione degli autobus di New York, una ragazza di nome Wye sta facendo voguing con i suoi fratelli. Paul, un giovane dallo spirito libero, rimane colpito dalla sua bellezza; decide di cercarla e tra i due presto sboccia un intenso amore. Wye introduce Paul nella ballroom community della cultura LGBTQ e lo presenta alla sua house, un collettivo organizzato come una famiglia. Quando si rende conto che Wye è trans, Paul è costretto a confrontarsi con i propri sentimenti e con le forze sociali che cercano di rompere il loro legame.

Programmazione

festival

23
NOV
16:45
Acquista
Cinema Reposi - Sala 2
La proiezione sarà presentata da Danielle Lessovitz.
Sottotitoli: sott. it./Eng. sub.
26
NOV
14:00
Acquista
Cinema Reposi - Sala 2
Sottotitoli: sott. it./Eng. sub.
27
NOV
09:45
Acquista
Cinema Reposi - Sala 2
Sottotitoli: sott. it./Eng. sub.

Biografia

regista

Danielle Lessovitz

Danielle Lessovitz (Kansas City, Usa) si è laureata con una specializzazione in cinema documentario e sound design per installazioni presso la Tisch School of the Arts di New York, ed è stata borsista nello stesso istituto. Nel 2009 ha diretto il suo primo cortometraggio, Batteries, proiettato ai festival di Filadelfia e di Tallgrass, in Kansas. Il suo terzo cortometraggio, The Earthquake (2012), è stato presentato al 30° Torino Film Festival e ha ricevuto il New Filmmaker Award dalla Jewish Film Society di Filadelfia e il premio Best Heartland Short al festival di Kansas City. Port Authority è il suo primo lungometraggio.

FILMOGRAFIA

Repetitive Act (cm, 2008), The Fish (cm, 2008), Batteries (cm, 2009), The Earthquake (2012), Neon Heartache (cm, 2013), The Anatomy of Injury (cm, 2013), Port Authority (2019).

Dichiarazione

regista

«Il film tratta del rapporto tra realtà e finzione e di come queste non siano sempre facili da distinguere. Il film rispecchia questa ambiguità: a un certo livello è fiction, ma può mascherare o rivelare una verità più profonda. Non volevo che il pubblico si facesse coinvolgere troppo dalla finzione. Nella storia, Paul sente di dover assumere una falsa personalità per poter essere amato. […] Volevo essere il più possibile onesta su ciò che era reale e non reale al fine di dare spazio alla riflessione del pubblico».

Cast

& Credits


danielle lessovitz
PORT AUTHORITY
Usa-Francia/USA-France, 2019, 94’, col.

port authority

regia, sceneggiatura/director, screenplay
Danielle Lessovitz
fotografia/cinematography
Jomo Fray
montaggio/film editing
Clémence Samson, Matthew C. Hart
scenografia/production design
Emmeline Wilks-Dupoise
costumi/costume design
Chester Algernal Gordon
musica/music
Matthew Herbert
interpreti e personaggi/cast and characters
Fionn Whitehead (Paul), Leyna Bloom (Wye), McCaul Lombardi (Lee), Louisa Krause (Sara), Will Default (Nix), Stephen Cavalieri (Fats), Eddie Plaza (Eddie McQueen), Taliek Jeqon (Taliek McQueen)
produttori/producers
Rodrigo Teixeira, Virginie Lacombe, Zachary Luke Kislevitz, Paris Kassidokostas-Latsis, Terry Dougas
produzione/production
Madeleine Films
coproduzione/coproduction
RT Features, Sikelia Productions


**
contatti/contacts
mk2 Films
[email protected]
www.mk2films.com
Menu
X
X