37° TORINO FILM FESTIVAL
ONDE

RESURREZIONE

RESURRECTION
di Tonino De Bernardi
Nazione: Italia
Anno: 2019
Durata: 116'


Il film è la lettura di Resurrezione, ultimo romanzo di Tolstoj. Si comincia leggendo l’inizio della prima parte a Napoli, settembre 2012. Si passa poi a Berlino, Locarno 2013, Oneglia, Torino, Parigi, Casalborgone e si finisce a Milano con l’inizio della seconda parte. Cambiano luoghi e tempi ma pure chi legge. Affiorano anche presenze e voci della realtà come quelle di Adamo Vergine nella sua casa e Jean François Neplaz a Marsiglia. Nel film si cercano via via i volti possibili dei due protagonisti tolstojani tra Oneglia, Procida e Casalborgone.

Programmazione

festival

27
NOV
18:15
Acquista
Cinema Reposi - Sala 5
La proiezione sarà presentata da Tonino De Bernardi.A seguire, Q&A
Sottotitoli: Eng. sub.
28
NOV
11:00
Acquista
Cinema Reposi - Sala 5
Sottotitoli: Eng. sub.

Biografia

regista

Tonino De Bernardi

Tonino De Bernardi (Chivasso, Torino, 1937), regista underground dal 1967 al 1983, nel 1987 gira il suo primo lungo «ufficiale», Elettra da Sofocle, prodotto da Rai3 e interpretato da attori non professionisti di Casalborgone, dove insegna alle scuole medie fino al 1992. Con Viaggio a Sodoma (1988) vince ex aequo con Godard il World Wide Video Festival di Den Hag, in Olanda. Partecipa in concorso alla Mostra di Venezia con Appassionate (1999) e a Orizzonti con Médée miracle (2007), interpretato da Isabelle Huppert. Filmmaker irrequieto e debordante, fa almeno un film all’anno. Nel 2018 è protagonista, con la moglie Mariella, del film Teresa Villaverde O termómetro de Galileu, presentato al TFF in Onde.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmographyDei (1968-1969), Il quadrato (1971-1972), Il rapporto coniugal parentale (1973-1976), L’io e le aggregazioni (1977-1979), Donne (1980-1982), Piccoli orrori (1994), Fiori del destino (1997), Appassionate (1999), Rosatigre (2000), La strada nel bosco (2001), Farelavita (2001), Lei (2002), Le cinéma dans tous ses états (ep. Terra, cm, 2002), Serva e padrona (2003), Latitudini (2003), Marlene de Sousa (2004), Passato presente (2005), Accoltellati (Accoltellatori) (2006), Médée miracle (2007), Pane/Piazza delle camelie (2008), Butterfly - L’attesa (2010), Ed è così. Circa. Più o meno (2011), Casa dolce casa (2012), Hotel de l’Univers (2013), Jour et nuit - Delle donne e degli uomini perduti (2014), Il sogno dell’India - Quarant’anni dopo (2015), Ifigenia in Aulide (2018) Resurrezione (2019)

Dichiarazione

regista

«Film labirintico attraverso luoghi, tempi e voci, realizzato nel corso degli anni a partire dal 2012 (ma poi anche un po’ prima) con una videocamera con miniDV. È dunque all’insegna del cambiamento, dal passato al presente (pure nei riguardi di Tolstoj), da un luogo all’altro; e la stessa cosa succede con le persone. Per esempio Salvatore Cantalupo, attore di Napoli che filmai nella sua città nel 2012. Così vengono registrati i cambiamenti negli anni delle persone».

Cast

& Credits

tonino de bernardi
RESURREZIONE
Italia/Italy, 2019, 116’, col.

resurrezione

regia, sceneggiatura, fotografia/director, screenplay, cinematography
Tonino De Bernardi
soggetto/story
da Resurrezione di/from Resurrection by Lev Tolstoj
montaggio/film editing
Maicol Casale
interpreti/cast
Joana Preiss, Giovanna Giuliani, Tommaso Ragno, Josie Antello, Alessandra dell’Atti, Enrico Ghezzi, Marina Senckel, Salvatore Cantalupo, Riccardo Muti, Veruchka, Elena Bucci, Marco Sgrosso, Matteo Salvadori, Joana de Verona, Miguel Nunes, Adamo Vergine, Marlena Bonezzi, Diego Furlan, Willy, Jean François Neplaz, Sandra Ammendola, Gabriel Domenech Gonzalez
produzione/production
Lontane Province Film

**
contatti/contacts
Tonino De Bernardi
[email protected]
Menu
X
X