Nazione: Turchia
Anno: 2018
Durata: 3'


Adattamento video dell’omonima installazione immersiva di Hale Tenger a partire da un ricordo dell’artista: l’immaginario racconto che descrive un antico stratagemma di caccia usato dagli aristocratici. Il film tratta della sensazione del sentirsi spinti verso il basso e costretti, e della normalizzazione di quella sensazione, e affronta le ingiustizie sociali e ambientali. «Come ci siamo adattati alle condizioni del nostro tempo?»

Programmazione

festival

25
NOV
12:30
Cinema Classico
ARTRUM
Proiezione stampa
Sottotitoli:
26
NOV
18:15
Acquista
Cinema Reposi - Sala 5
ARTRUM
In collaborazione con Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.La proiezione sarà presentata da Mari Spirito (Protocinema) e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo.
Sottotitoli:

Biografia

regista

Hale Tenger

Hale Tenger è conosciuta principalmente per le sue installazioni, risultato di una elaborata combinazione di materiali audio e video di uso non convenzionale. La sua vasta produzione è ispirata a diversi riferimenti storici, politici e psicosociali. La presenza e l’esperienza sono un elemento chiave nelle sue installazioni, che creino atmosfere meditative o misteriose. Il potere e la violenza dello stato, l’oppressione e gli aspetti repressi della società e del sé sono messi in discussione in tutte le sue opere che operano con gli umori, il suono, la consistenza e l’affetto. Il pubblico oscilla inevitabilmente tra una situazione visualizzata e un’altra percepita: tra ciò che possiamo vedere e ciò che possiamo sentire e provare.

FILMOGRAFIA

Ballons on the Sea (2011), Under (cm, 2018), Appearance (2019).

Cast

& Credits


hale tenger
UNDER
Turchia/Turkey, 2018, 3’, col.

under

regia/director
Hale Tenger

**
contatti/contacts
Protocinema
[email protected]

Menu
X
X