38° TORINO FILM FESTIVAL
FUORI CONCORSO/FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE

1974 1979. LE NOSTRE FERITE

1974 1979. OUR WOUNDS
di Monica Repetto
Nazione: Italia
Anno: 2020
Durata: 58'


Tra Roma e Torino si intrecciano le storie di una galleria di personaggi sopravvissuti alla violenza politica e al terrorismo negli anni ’70. Luigi frequenta il collettivo universitario di Medicina di Roma e Francesco il liceo Augusto, entrambi sono feriti nell’inverno del 1974 dai neofascisti. Nella Roma delle radio libere, nel 1979, Nunni e Anna, due femministe del collettivo casalinghe, sono colpite dai Nar. Vincenzo è un poliziotto del sud, unico scampato a un conflitto a fuoco con i brigatisti rossi a Piazza Nicosia. Renzo è un bancario colpito a Torino, insieme ad altri, nell'unico attacco compiuto da Prima Linea contro una scuola. La straordinaria “normalità” degli anni di piombo della gente comune: uomini, donne, ragazzi con un piede impigliato nella Storia, voci sommesse che aspettavano di essere ascoltate.

Programmazione

festival

23
NOV
dalle ore 14.00 per 48 ore
Acquista
TFF@MyMoviesLive!
Sottotitoli: no sub.

Biografia

regista

Monica Repetto

(Roma, Italia, 1965), laureata in psicologia, fin dai primi anni ’90 lavora come critico cinematografico prima di entrare nel mondo del cinema. Nel 2011 ha ideato e curato il lancio di On The Docks, la prima piattaforma italiana di video on demand dedicata al cinema della realtà. Saggista e autrice di scritti sul cinema, è tra i tutor del Premio Zavattini. Regista prolifica, ha collaborato con Pietro Balla nella realizzazione di numerosi documentari, tra cui ThyssenKrupp Blues (2008), presentato alla Mostra del cinema di Venezia.

FILMOGRAFIA

Camerini ardenti. Primo tempo, dossier incompiuto su pornostar (senza sesso) (coregia Pietro Balla, doc, 1996), Amateurs (coregia Pietro Balla, cm, 1999), Amateurs 2 (coregia Pietro Balla, cm, 2000), Figurine (serie TV, doc, 2000), Umanoidi associati (coregia Pietro Balla, doc, 2000), Panico Jodorowsky (coregia Pietro Balla, doc, 2000), Dèrive Gallizio (doc, mm, 2001), Honduras Trip (doc, 2003), I popoli dell’Honduras (doc, 2004), L’avventurosa storia di Gola Profonda in Italia (doc, mm, 2005), La vera storia di Marianne Golz (coregia Pietro Balladoc, mm, 2007), Scatti di nera (coregia Pietro Balla, serie TV, 2007), Operai (co-diretto Pietro Balla, doc, mm, 2008), ThyssenKrupp Blues (coregia Pietro Balla, doc, 2008), Robocup (doc, 2009), La forza delle idee (coregia Pietro Balla, doc, 2010), Falck. Romanzo di uomini e fabbrica (coregia Pietro Balla, doc, mm, 2010), Milo Manara. Il gioco dell’avventura (doc, 2011), I racconti della Luna Veja (doc, 2012), 'O Rugbill (doc, cm, 2016), La foresta che ti strega (doc, 2018), I ragazi selvatici (doc, 2018), Il corpo dell'amore (coregia Pietro Balla, serie doc, 2019), Il guardiano di stambecchi (doc, 2020), 1974 1979. Le nostre idee (doc, 2020).

Dichiarazione

regista

«Conosco bene la melassa di moderazione e medietà in cui s’invischiano i gesti di rivoluzione. Non sono una ex del ’77. A dodici anni vivevo isolata in una campagna brulla che si stava ricoprendo di capannoni di cemento. Sono una contraddizione ambulante. Dico no alla cultura di classe, ma ne sono il frutto. Da questa posizione che mi sta scomoda ho guardato a quei ’70, decennio cerniera per l’occidente capitalistico, fine del ciclo espansivo del dopoguerra, dominato da un forte conflitto sociale e da una irriducibile forza d’immaginazione».

Cast

& Credits

REGIA, SCENEGGIATURA: Monica Repetto. FOTOGRAFIA: Antonio Demma, Walter Balducci, Simone Rivoire, Silvana Costa, Federico Schiavi. MONTAGGIO: Cristina Flamini, Beppe Leonetti. SUONO: Federico Tummolo. CAST: Francesco De Ficchy, Renzo Poser, Annunziata Miolli, Anna Attura, Vincenzo Ammirata, Luigi Schepisi. PRODUZIONE: Deriva Film.

CONTATTI: Monica Repetto info@derivafilm.it
Menu