39° TORINO FILM FESTIVAL
TORINO 39 CORTI

BABATOURA

BABATOURA
di Guillaume Colin
Nazione: Canada
Anno: 2021
Durata: 11


Benoit e Catherine, una coppia di fidanzati alle soglie dei trent’anni, va a cena dai genitori di lui. Con loro grande sorpresa e ancora più grande apprensione, i due scopriranno che in realtà l’intera famiglia di Benoit è stata invitata a mangiare e che la serata non andrà affatto come previsto…

Biografia

regista

Guillaume Colin

(Canada) è un regista e produttore canadese, residente a Montreal. Co-fondatore della casa di produzione Arpent Films, ha prodotto diversi cortometraggi. Come regista ha diretto, tra gli altri, i corti Tout ira mieux (2015) e Je t’ai vu (2017) e i lungometraggi indipendenti Soft Gun. (2012) e Me Without You (2019), sempre cercando di rappresentare la fragilità dei sentimenti nelle storie d’amore o nelle relazioni familiari. Nel 2019 ha partecipato a Berlinale Talents. Babatoura è il suo primo corto non autoprodotto.

FILMOGRAFIA

Le temps ne me sauvera pas (cm, 2010), Un apres-midi ensoleille (cm, 2011), En attendant le royaume (cm, 2011), Après la nuit (cm, 2012), Soft Gun. (coregia Alexandra Bégin, Jesse Kray, cm, 2012), Tout ira mieux (cm, 2015), Je t’ai vu (cm, 2017), Me Without You (2019), Babatoura (cm, 2021).

Cast

& Credits

REGIA, MONTAGGIO: Guillaume Colin. SCENEGGIATURA: Tania Gagné. FOTOGRAFIA: Thomas Leblanc Murray. SCENOGRAFIA: Paskale Jobin. MUSICA: Taylor Donaldson, Michael Johancsik. SUONO: Laurent Bédard. CAST: David Strasbourg, Catherine Paquin-Béchard, Diane Lavallée, Roger La Rue, Karine Gonthier-Hyndman, Léanne Désilets et Jean-Moïse Martin. PRODUZIONE: Artémis Film.

CONTATTI: Spira - Jean-Daniel Desroches developpement@spira.quebec

Menu