39° TORINO FILM FESTIVAL
FUORI CONCORSO/L'INCANTO DEL REALE

CARDITELLO'S STORIES

CARDITELLO'S STORIES
di Pappi Corsicato
Nazione: Italia
Anno: 2021
Durata: 10'


«Carditello’s Stories and Return to Paestum mi sono stati commissionati dai rispettivi sovrintendenti di Paestum e della Reggia Borbonica di Carditello, dove un tempo venivano allevati cavalli da combattimento. La richiesta delle sovrintendenze era quella di realizzare un video per la promozione dei due siti. La mia idea quindi è stata quella di girare dei video in cui un sito archeologico come i Templi di Paestum, o una residenza storica come quella della Reggia di Carditello, abbiano una narrazione e una drammaturgia più cinematografica e magari più evocativa, epica e forse astratta. Sicuramente diversa dallo standard dei classici video promozionali. Grazie all’uso della musica e all’inserimento di un elemento estraneo e apparentemente inusuale al luogo stesso, provo a creare un corto circuito nello spettatore così da dare a quei posti una nuova lettura o interpretazione esaltandone comunque tutta la bellezza e la storia che raccontano».

Biografia

regista

Pappi Corsicato

(Napoli, 1960), dopo aver studiato danza e coreografia alla Alvin Alley Dance School di New York e recitazione all’Accademia di arte drammatica, ha lavorato come assistente di Pedro Almodóvar per Légami! (1989) e nel 1993 ha esordito con Libera, collezione di tre cortometraggi presentata alla Berlinale e vincitrice del Nastro d’argento come migliore opera prima. Nel 1995 dirige I buchi neri, con Iaia Forte, e partecipa alla Mostra di Venezia. Nel 2001 realizza Chimera e dopo sette anni firma Il seme della discordia (2008), che partecipa in concorso a Venezia come il successivo Il volto di un’altra (2012). Ha inoltre girato videoclip e curato regie teatrali e realizzato documentari sull’arte contemporanea, oltre che il ritratto Armando Testa - Povero ma moderno (2009), vincitore a Venezia del premio Pasinetti. Nel 2015 ha presentato al Torino Film Festival il corto Pompei Eternal Emotion. Nel 2020 ha ideato e diretto la serie tv Vivi e lascia vivere.

FILMOGRAFIA

Libera (1993), I buchi neri (1995), I vesuviani (ep. La stirpe di Iana, cm, 1997), I colori della città celeste (cm, 1999), Chimera (2001), Diario di viaggio con fantasmi (doc., 2006), Il seme della discordia (2008), Ettore Spalletti (cm, doc., 2008), Questione di gusti (cm, tv, 2009), Armando Testa - Povero ma moderno (doc., 2009), Capo dio monte (cm, doc., 2010), Il volto di un’altra (2012), Pompei Eternal Emotion (cm, 2015), Vivi e lascia vivere (tv, 2020), Return to Paestum (doc, cm, 2021), Carditello’s Stories (doc, cm, 2021).

Dichiarazione

regista

«Questo film, Carditello’s Stories, e Return to Paestum mi sono stati commissionati dai rispettivi sovrintendenti di Paestum e della Reggia Borbonica di Carditello, dove un tempo venivano allevati cavalli da combattimento. La richiesta delle sovrintendenze era quella di realizzare un video per la promozione dei due siti. La mia idea quindi è stata quella di girare dei video in cui un sito archeologico come i Templi di Paestum, o una residenza storica come quella della Reggia di Carditello, abbiano una narrazione e una drammaturgia più cinematografica e magari più evocativa, epica e forse astratta. Sicuramente diversa dallo standard dei classici video promozionali. Grazie all’uso della musica e all’inserimento di un elemento estraneo e apparentemente inusuale al luogo stesso, provo a creare un corto circuito nello spettatore così da dare a quei posti una nuova lettura o interpretazione esaltandone comunque tutta la bellezza e la storia che raccontano».

Cast

& Credits

REGIA: Pappi Corsicato. PRODUZIONE: Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino.

CONTATTI: Pappi Corsicato

Menu