Nazione: RFT
Anno: 1985
Durata: 13'


Una donna riceve una serie di lettere anonime, accompagnate da alcune fotografie che la riguardano. Queste foto la confondono, la turbano, le fanno paura ma alla fine finiscono per affascinarla. "Un cortometraggio, come un racconto letterario, racconta una storia in cui la differenza fra il quotidiano e l'insignificante è quasi impercettibile. Ci si fida più delle immagini che delle parole. Gli sviluppi della storia rimangono inespressi utilizzando un montaggio che non limita ma, tra uno stacco e l'altro, produce sempre più immagini. In 10 minuti si racconta una storia che stimola lo spettatore molto più di quanto possa farlo una storia più lunga." (Sabine Eckhard)

Biografia

regista

Sabine Eckhard

Sabine Eckhard è nata il 22 settembre 1955, a Francoforte. Nel 1974-75 studia al "Conservatoire Libre du Cinéma Français" a Parigi; nel 1975-79 frequenta la "Hochschule für Fernsehen und Film" di Monaco. Lavora come assistente alla regia dal 1980.

FILMOGRAFIA

§ 218 und was wir dagegen haben (documentario, 16mm, 1977), Wenn ein Mann erst anfangt zu schlagen (documentario, 16mm, 1978), Ich fahr den Mist der ganzen Stadt (16mm, 1979), Parachute (1985).

Cast

& Credits

Regia e sceneggiatura: Sabine Eckhard.
Fotografia: Raoul Coutard.
Musica: Wolfgang Thierfeldt.
Sonoro: Karl Laabs, Gerd Willert.
Montaggio: Bettina Böhler.
Interpreti: Johanna Elbauer, Wolfgang Finck, Maria Kempas, Sonja Schrage, H. Jaquet.
Produzione e vendita all'estero: Ecco Filmproduktion, Kantstr. 125, 1000 Berlin 12, R.F.T. Tel.: 030-31249463128627.
Menu