Nazione: Australia
Anno: 1984
Durata: 12'


"Ho realizzato questo cortometraggio con un amico, Gerard Lee. Volevamo cogliere e mettere in risalto l'insignificante, il banale e l'ordinario della vita quotidiana. 'Ciò che ci circonda è fatto di un milione d'istanti, e ciascuno possiede una fragile presenza che si dilegua non appena si manifesta'. Il film esplora questi pensieri e queste esperienze private e nel contempo universali documentando un aspetto curiosamente trascurato della condizione umana, conosciuto dagli psicologi come 'passionless moments'." (Jean Campion)

Biografia

regista

Jane Campion

Jane Campion (Nuova Zelanda, 1954) ha studiato pittura prima di iscriversi alla Australian Film Television and Radio School ed esordire con il cortometraggio An Exercise in Discipline - Peel, Palma d’oro a Cannes nel 1986. Lo stesso riconoscimento è poi andato sette anni dopo al lungometraggio Lezioni di piano, vincitore inoltre dell’Oscar per la migliore sceneggiatura. Tra i più celebri registi contemporanei, ha vinto il Leone d’argento e il premio speciale della giuria alla Mostra di Venezia per Un angelo alla mia tavola (1990).

FILMOGRAFIA

Jane Campion:An Exercise in Discipline - Peel (cm, 1986), Sweetie (id., 1989), An Angel at My Table (Un angelo alla mia tavola, 1990), The Piano (Lezioni di piano, 1993), The Portrait of a Lady (Ritratto di signora, 1996), Holy Smoke (Holy Smoke - Fuoco sacro, 1999), In the Cut (id., 2003), Bright Star (id., 2010).Jane Campion, Garth Davis:Top of the Lake (tv, 2013).

Cast

& Credits

Regia: Jane Campion.
Soggetto, sceneggiatura e dialoghi: Gerald Lee, Jane Campion.
Fotografia: Jane Campion, Alexander Proyas.
Musica: Tony Vaccher.
Sonoro: Tony Vaccher, Gerard Lee.
Scenografia: Keth Holmes.
Montaggio: Veronika Haussler.
Produzione e vendita all'estero: Australian Film e TV School, 1315 Lyon Park Road, North Ryde, NSW 2113. Tel.: 02-8871666.
Menu