Nazione: Italia
Anno: 1987
Durata: 16'


Potrebbe essere la storia di un uomo e di una donna. In effetti espone in tre fasi l'analisi di un rapporto uomo-donna e le sue evidenti conclusioni. Le incongruenze e i nonsensi della vita che ci portiamo dietro risultano essere, ancora una volta, superiori alle nostre forze e riescono a determinare il nostro modo di essere. Il titolo stesso del film è in aperta contraddizione con le oscure avventure del nostro inconscio. "Si vuole tentare di definire l'uomo e la donna... Essi sono come le lancette dell'orologio, non possono essere lette separatamente... ed entrambe hanno la stessa importanza... e una può predominare sull'altra... e ambedue possono non avere alcun valore o alcun rilievo... e così via..." (Pio Schena)

Biografia

regista

Pio Schena

Pio Schena è nato nel 1956. Nel 1982 scrive e realizza il suo primo film, Incontro con io, come tesi finale per la scuola di scenografia. Seguono Canto arrabbiato, Otto minuti nell'ombra, Blues dance, Arrivederci, Reportage su tela.

Cast

& Credits

Regia, sceneggiatura, fotografia e montaggio: Pio Schena.
Musica: Tom Waits, Beatles, Silvio Sada.
Interpreti: Paola D'Alessandro, Silvio Sada.
Produzione e distribuzione: Pio Schena, via Bona Sforza 10, Bari.
Menu