38° Torino Film Festival

Regolamento

PREMESSA

Il regolamento di partecipazione è subordinato al “Regolamento per i festival cinematografici internazionali” edito dalla Federazione Internazionale delle Associazioni dei Produttori di Film (F.I.A.P.F.), che riconosce il Torino Film Festival come festival competitivo specializzato.

1. ORGANIZZATORI

Il Torino Film Festival è organizzato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino. Esso è sovvenzionato principalmente dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Piemonte, dalla Città di Torino, dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione CRT. A questi si aggiungono associazioni e sponsor privati.

2. OBIETTIVI

Il Torino Film Festival si propone come luogo di incontro e confronto per il nuovo cinema internazionale nelle sue diverse prospettive e tendenze artistiche, con particolare attenzione alle cinematografie emergenti, ai giovani cineasti e agli indipendenti. Nelle sezioni competitive promuove la conoscenza e la diffusione di film di nuovi autori caratterizzati dall’originalità tematica e stilistica.

3. DATA E DURATA

Il 38° Torino Film Festival si svolgerà da venerdì 20 novembre a sabato 28 novembre 2020, per la durata di nove giorni.

4. SEZIONI DEL FESTIVAL

Il Festival si articola in 4 sezione competitive:

  • Torino 38: Concorso Internazionale aperto a Lungometraggi e Documentari.
  • Torino 38 Corti: Concorso Internazionale aperto a Cortometraggi.
  • TFFdoc: dedicata ai Documentari, divisi in concorso internazionale e concorso italiano, con eventuali proiezioni fuori concorso.
  • Italiana.Corti: Concorso aperto a cortometraggi italiani.

E nelle seguenti sezioni non competitive:

  • Fuori Concorso: dedicata alla produzione più interessante dell’anno in corso.
  • Le stanze di Rol: dedicata principalmente a film di genere (horror, fantascienza, noir, midnight movies), prodotti seriali, ecc.
  • Back to Life: dedicata ai restauri di opere cinematografiche del passato.
  • Retrospettiva New Horror
  • Programmi Speciali

5. TORINO 38

a) La selezione dei film avviene a cura e giudizio insindacabile della Direzione del Festival.

b) Possono partecipare a questa sezione lungometraggi di finzione e documentari terminati dopo il 1° settembre 2019. La data della prima proiezione pubblica è determinante. Sono escluse dalla partecipazione le opere già proiettate in qualsiasi modo in Italia e quelle presentate nel concorso principale delle maggiori manifestazioni internazionali quali Cannes, Berlino, Locarno.

c) La Direzione del Festival nominerà una Giuria Internazionale composta da almeno cinque persone, incaricata di assegnare i seguenti premi:

  • Premio per il miglior film
  • Premio speciale della Giuria
  • Premio per la migliore attrice
  • Premio per il migliore attore

6. TORINO 38 CORTI

a) La selezione dei film avviene a cura e giudizio insindacabile della Direzione del Festival.

b) Possono partecipare a questa sezione film e video di ogni Paese, terminati dopo il 1° settembre 2019, della durata massima di 15 minuti (titoli inclusi), senza alcuna preclusione di stile o di genere.

Sono escluse dalla partecipazione le opere già proiettate in qualsiasi modo in Italia.

Non possono essere sottoposti alla selezione più di due titoli dello stesso autore.

c) La Direzione del Festival nominerà una Giuria composta da almeno tre persone, incaricata di assegnare i seguenti premi:

  • Premio per il miglior cortometraggio internazionale
  • Premio speciale della Giuria

7. TFFdoc

a) La selezione dei film avviene a cura e giudizio insindacabile della Direzione del Festival.

b) Possono partecipare a questa sezione documentari italiani e internazionali terminati dopo il 1° settembre 2019, di durata superiore a 40 minuti.

Sono escluse dalla partecipazione le opere già proiettate in qualsiasi modo in Italia.

Si intendono come italiani i documentari realizzati da registi nati in Italia o residenti in Italia al momento della realizzazione del film, e/o prodotti o coprodotti in Italia.

c) La Direzione del Festival nominerà due giurie:

una Giuria documentari internazionali composta da almeno tre persone, incaricata di assegnare i seguenti premi:

  • Premio per il miglior film del concorso documentari internazionali
  • Premio speciale della Giuria.

una Giuria documentari italiani composta da almeno tre persone, incaricata di assegnare i seguenti premi:

  • Premio per il miglior film del concorso documentari italiani
  • Premio speciale della Giuria.

8. ITALIANA.CORTI

a) La selezione dei film avviene a cura e giudizio insindacabile della Direzione del Festival.

b) Possono partecipare a questa sezione film e video italiani terminati dopo il 1° settembre 2019, della durata massima di 40 minuti (titoli inclusi), senza alcuna preclusione di stile o di genere.

Sono escluse dalla partecipazione le opere già proiettate in qualsiasi modo in Italia.

Si intendono come italiani i cortometraggi realizzati da registi nati in Italia o residenti in Italia al momento della realizzazione del film, e/o prodotti o coprodotti in Italia.

Non possono essere sottoposti alla selezione più di due titoli dello stesso autore.

c) La Direzione del Festival nominerà una Giuria composta da almeno tre persone, incaricata di assegnare i seguenti premi:

  • Premio per il miglior cortometraggio italiano
  • Premio speciale della Giuria.

9. FUORI CONCORSO / LE STANZE DI ROL / BACK TO LIFE / PROGRAMMI SPECIALI

a) La selezione dei film avviene a cura e giudizio insindacabile della Direzione del Festival.

b) Possono partecipare a queste sezioni lungometraggi terminati dopo il 1° settembre 2019. La data della prima proiezione pubblica è determinante. Sono escluse dalla partecipazione le opere già proiettate in qualsiasi modo in Italia.

10. ISCRIZIONE DEI FILM E DATA DI SCADENZA

a) L’iscrizione dei film comporta il pagamento di una quota di 15 euro per le opere fino a 40 minuti di durata e di 30 euro per le opere di durata maggiore, a titolo di rimborso spese di segreteria. Saranno considerati per la selezione solo i film in regola con il pagamento della quota di iscrizione.

b) L’iscrizione al Festival deve essere inoltrata utilizzando FilmFreeway (www.filmfreeway.com). Durante l’inserimento dei dati viene richiesto il pagamento della quota di iscrizione. Se un film non sarà selezionato, la quota di iscrizione non verrà rimborsata.

c) I titolari delle opere che intendono partecipare al Festival (in qualsiasi sezione) devono, entro e non oltre il 4 settembre 2020, inviare un link streaming, seguendo le procedure indicate nella scheda d’iscrizione.

11. FILM INVITATI E TRASPORTO DELLE COPIE

a) Solo per le opere invitate al Festival, l’Ufficio Programmazione si occuperà di richiedere una documentazione completa fornendo un elenco dei materiali richiesti.

b) Le copie dei film e dei video invitati al festival devono arrivare a Torino entro e non oltre il 6 novembre 2020, seguendo le istruzioni che verranno fornite dall’Ufficio Programmazione.

c) Le indicazioni per la resa delle copie di proiezione dovranno pervenire entro e non oltre il 4 dicembre 2020.

12. PROIEZIONE DEI FILM

a) Il calendario e gli orari delle proiezioni sono di esclusiva competenza della Direzione del Festival. Ogni film sarà proiettato sino ad un massimo di 5 volte.

b) I film stranieri saranno presentati in versione originale con sottotitoli italiani. Per i film parlati in una lingua diversa dall’inglese, si invitano i produttori dei film, quando possibile, a fornire al Festival una copia sottotitolata in inglese.

c) La Direzione del Festival curerà la pubblicazione di un catalogo generale delle opere presentate.

d) I titolari delle opere presentate al Festival sono invitati a depositare un DVD o il file inviato per la selezione, per la conservazione presso l’archivio del Festival o altra cineteca cittadina, a esclusivi fini di studio.

13. PREMI

Tutti i premi del Festival vengono attribuiti ai registi delle opere vincitrici (tranne i premi agli attori e il premio Rai Cinema Channel, destinato ai detentori dei diritti di utilizzazione e sfruttamento del film).

Torino 38:
  • Premio per il miglior film
  • Premio speciale della Giuria
  • Premio per la migliore attrice
  • Premio per il migliore attore
  • Premio per la migliore sceneggiatura (assegnato dagli studenti della Scuola Holden)
  • Premio del pubblico (assegnato tramite votazione degli spettatori presenti alle proiezioni)
Torino 38 Corti:
  • Premio per il miglior cortometraggio internazionale
  • Premio speciale della Giuria
  • Premio Rai Cinema Channel (assegnato da Rai Cinema)
Concorsi documentari:
  • Premio per il miglior film del concorso documentari internazionali
  • Premio per il miglior film del concorso documentari italiani
  • Premi speciali della Giuria
Italiana.corti:
  • Premio per il miglior cortometraggio italiano
  • Premio speciale della Giuria

14. NORME GENERALI

a) In conformità con gli impegni del TFF nell’ambito dell’iniziativa 5050×2020 (Protocollo sull’uguaglianza di genere), il Festival renderà pubblici, attraverso il suo sito web, i profili di genere ed etnia dei:

  • registi dei film presentati;
  • membri del comitato di selezione, programmatori, consulenti e giurie;
  • membri del management del festival e del consiglio di amministrazione.

b) Tutte le spese di spedizione dei film sono a carico dei proponenti (andata e ritorno), salvo diversa specifica indicazione concordata con l’Ufficio Programmazione.

c) Tutti i film (in qualsiasi formato) saranno assicurati da eventuali danni con una polizza di assicurazione “tutti i rischi” (comprensiva dello smarrimento o del furto della copia), stipulata a cura del Festival per tutto il periodo nel quale le copie rimarranno in suo possesso. In caso di smarrimento o di danneggiamento della copia, la responsabilità del Festival è comunque limitata al valore di ristampa della copia secondo le tariffe in vigore in Italia.

d) Il presente regolamento è redatto in italiano e inglese. In caso di problemi interpretativi, fa fede la versione italiana.

e) La richiesta di ammissione al Festival implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento, in conformità con il regolamento della F.I.A.P.F.

f) La Direzione del Festival può prendere decisioni relative a questioni non previste dal presente regolamento. Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Torino.

Regolamento aggiornato al  6 aprile 2020

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE

Menu
X
X