Nazione: Corea del sud
Anno: 2010
Durata: 139'


poesia [t.l.]   Mija vive con il nipote in una piccola città di provincia. È una donna amabile, gentile e curata, sempre vestita con abiti floreali dai colori vivaci e cappelli civettuoli che le danno un’aria un po’ eccentrica. Quasi per caso comincia a seguire un corso di poesia dove le viene richiesto di scrivere un componimento. In cerca di un’ispirazione, si mette allora a osservare quello che la circonda con un’attenzione che non ha mai avuto prima. Nel frattempo il nipote è coinvolto in un avvenimento che, inaspettatamente, la costringe a misurarsi con un risvolto del reale tutt’altro che poetico.   «Sono tempi, questi, in cui la poesia sta morendo. Alcuni lamentano questa perdita, altri dichiarano: “La poesia si merita di morire!” Eppure ci sono ancora persone che scrivono e che leggono poesie. Che cosa significa dunque fare poesia quando il futuro di questa sembra essere segnato irrimediabilmente? È la domanda che volevo sottoporre agli spettatori ed è la stessa che mi pongo io come regista: che cosa significa fare cinema in un’epoca in cui questo sta morendo?

Biografia

regista

Changdong Lee

Lee Chang-dong (Daegu, Corea del Sud, 1954), laureato in lingua e letteratura coreana all’Università di Kyungbuk, ha cominciato la sua carriera a vent’anni occupandosi di teatro; si è poi dedicato all’insegnamento e alla letteratura diventando un affermato romanziere. Nel 1993 si è avvicinato al cinema collaborando, come sceneggiatore e aiuto regista, con Park Kwang-su. Ha debuttato alla regia nel 1996 con Chorok Mulgoki, in cui si cimenta con il noir. Miryang è stato presentato in concorso a Cannes dove ha vinto il premio per l’interpretazione femminile; con Shi, ha ottenuto, sempre a Cannes, il premio per la migliore sceneggiatura. Tra il 2002 e il 2004 è stato anche ministro della cultura.

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura /director, screenplay

Lee Chang-dong

fotografia/cinematography

Kim Hyun-seok

montaggio/film editing

Kim Hyun

scenografia/production design

Sihn Jeom-hui

costumi/costume design

Lee Choong-yeon

suono/sound

Lee Seung-chul

interpreti e personaggi/cast and characters

Yun Jung-hee (Mija), Lee David (Jongwook), Kim Hira (il signor/Mr Kang), Ahn Nae-sang (il padre di Kibum/Kibum’s Father)

produttore/producer

Lee Joon-dong

produzione/production

Pine House Film

coproduttore/coproducer

Lee Dong-ha

vendita all’estero/world sales

Finecut

 

Menu