L'uomo flessibile


L'uomo flessibile

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: 2003

Durata: 47

21° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Nove storie, dal Nord al Sud, un viaggio simbolico che non ha confini geografici, per raccontare la realt` del lavoro flessibile. Una realt` ansiogena per la fatica dei tempi e dei ritmi, o per la paura che la flessibilit` si trasformi in precariet`. I protagonisti assoluti sono loro, i lavoratori flessibili e i loro racconti di vita quotidiana: due coniugi, un operaio cattolico, una cameriera ventiquattrenne, un giovane psicologo, un ingegnere elettronico, un dirigente d'azienda, un operaio Fiat. Come filo rosso che lega queste storie ci sono le incursioni di Antonio Albanese che recita frammenti di Diario postumo di un lavoratore flessibile, scritto da Luciano Gallino.

«L'intento che avevo era preciso: realizzare un documentario dal taglio più narrativo che non d'inchiesta, nel senso di raccontare storie individuali che fossero uno specchio in cui si potessero riflettere tante altre storie simili. Ho cercato perciò di scoprire e filmare delle persone i cui volti, storie e coscienze comunicassero oltre che una profonda comprensione delle logiche economiche, anche delle vere e proprie emozioni» (S. Consiglio).

Regia

Stefano Consiglio

Stefano Consiglio

Stefano Consiglio (Roma, 1955) collabora come aiuto regista con Giuseppe Bertolucci, Roberto Benigni, Giulio Questi, e realizza documentari sui set dei film di Sergio Leone, Ettore Scola e Richard Donner, trasmessi da RaiTre. Nel 1990, oltre a girare diversi cortometraggi, inizia una collaborazione con la trasmissione Mixer, per la quale realizza numerosi servizi. Nel 1991 dirige La camera da letto, versione filmata dell'omonimo poema di Attilio Bertolucci, che ne è l'interprete, presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 1992, come anche il film per la televisione Le strade di Princesa del 1997. Tra il 1999 e il 2002 collabora con la RAI per la realizzazione di documentari.

Filmografia:
Stefania Sandrelli Story (cm, 1990), Lampi d'amore - Storie di donne che amano troppo (cm, 1990), La camera da letto (1992), Voci per un dizionario cubano (doc., 1996), Le strade di Princesa (TV, 1997), Il nostro futuro (doc., 2002), L'uomo flessibile (doc., 2003).

Cast and Credits

Regia, sceneggiatura/Director, screenplay: Stefano Consiglio
Fotografia/Director of photography: Luigi Pasquale, Italo Pesce Delfino, Alessandro Pesci
Montaggio/Film editor: Silvia Di Domenico
Interpreti/Cast : Antonio Albanese
Produttore/Producer: Angelo Barbagallo
Produzione/Production: Bi. Bi. film

Sinossi Approfondisci

Nove storie, dal Nord al Sud, un viaggio simbolico che non ha confini geografici, per raccontare la realt` del lavoro flessibile. Una realt` ansiogena per la fatica dei tempi e dei ritmi, o per la paura che la flessibilit` si trasformi in precariet`. I protagonisti assoluti sono loro, i lavoratori flessibili e i loro racconti di vita quotidiana: due coniugi, un operaio cattolico, una cameriera ventiquattrenne, un giovane psicologo, un ingegnere elettronico, un dirigente d'azienda, un operaio Fiat. Come filo rosso che lega queste storie ci sono le incursioni di Antonio Albanese che recita frammenti di Diario postumo di un lavoratore flessibile, scritto da Luciano Gallino.

«L'intento che avevo era preciso: realizzare un documentario dal taglio più narrativo che non d'inchiesta, nel senso di raccontare storie individuali che fossero uno specchio in cui si potessero riflettere tante altre storie simili. Ho cercato perciò di scoprire e filmare delle persone i cui volti, storie e coscienze comunicassero oltre che una profonda comprensione delle logiche economiche, anche delle vere e proprie emozioni» (S. Consiglio).

Regia Tutto sui registi del film

Stefano Consiglio

Stefano Consiglio

Stefano Consiglio (Roma, 1955) collabora come aiuto regista con Giuseppe Bertolucci, Roberto Benigni, Giulio Questi, e realizza documentari sui set dei film di Sergio Leone, Ettore Scola e Richard Donner, trasmessi da RaiTre. Nel 1990, oltre a girare diversi cortometraggi, inizia una collaborazione con la trasmissione Mixer, per la quale realizza numerosi servizi. Nel 1991 dirige La camera da letto, versione filmata dell'omonimo poema di Attilio Bertolucci, che ne è l'interprete, presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 1992, come anche il film per la televisione Le strade di Princesa del 1997. Tra il 1999 e il 2002 collabora con la RAI per la realizzazione di documentari.

Filmografia:
Stefania Sandrelli Story (cm, 1990), Lampi d'amore - Storie di donne che amano troppo (cm, 1990), La camera da letto (1992), Voci per un dizionario cubano (doc., 1996), Le strade di Princesa (TV, 1997), Il nostro futuro (doc., 2002), L'uomo flessibile (doc., 2003).

Cast and Credits Scopri il cast del film

Regia, sceneggiatura/Director, screenplay: Stefano Consiglio
Fotografia/Director of photography: Luigi Pasquale, Italo Pesce Delfino, Alessandro Pesci
Montaggio/Film editor: Silvia Di Domenico
Interpreti/Cast : Antonio Albanese
Produttore/Producer: Angelo Barbagallo
Produzione/Production: Bi. Bi. film