Nazione: Italia
Anno: 1994
Durata: 8'


Clone 23 è un doppione, un uomo di scorta da sezionare e vendere a pezzi al migliore offerente, come un animale messo in mostra in un negozio di macelleria. Si rifugia così nella sua mente, nella sua fantasia, creandosi una cella un po' più grande di quella in cui vive. Ma anche lì le allucinazioni e le angosce non lo lasciano respirare. Incontra così gli ipotetici personaggi che hanno tratto beneficio dal suo corpo.

"Un giorno, mentre guardavo il telegiornale, sentii lo speaker dire che lo scopo ultimo di Hitler, la clonazione dell'essere umano, era stato raggiunto. La voce poi continuava ipotizzando la creazione di una fabbrica di uomini a cui asportare organi, senza pensare al fattore umano. Ne è nato naturalmente un piccolo scandalo, messo chissà perché subito a tacere. Ho così immaginato un uomo seduto dietro la porta della sua cella aspettando che la sua agonia finisca. Tuttora mi domando se in qualche parte del mondo sia già esistente o si stia costruendo una fabbrica di questo genere. Ed è un pensiero che mi fa rabbrividire." (Marco Massaccesi).

Biografia

regista

Marco Massaccesi

Marco Massaccesi, nato a Roma nel 1968, nel 1990 inizia a realizzare dei video, alcuni dei quali hanno partecipato a varie rassegne (Roma, Pisa, Napoli, Fano, San Paolo, Torino).

FILMOGRAFIA

Lamento silenzioso (1991), Il mio fiore (1991), Un viso stampato sul vetro (1992), Vivere e morire (1994), Il pacco (1994), L'uomo di scorta (1994), Play boy postatomico (1995).

Giovanni Piperno

Giovanni Piperno (Roma, 1964) ha lavorato come fotografo e come assistente operatore in film e spot pubblicitari. Nel 1992 ha cominciato a coprodurre e codirigere video e documentari con Laura Muscardin e con Agostino Ferrente. Nel 1997 ha cominciato a realizzare programmi televisivi e documentari. Tra i suoi ultimi film, L’esplosione ha vinto il primo premio al Concorso Doc del Torino Film Festival 2003 ed è stato candidato al David di Donatello come miglior documentario, This Is My Sister ha vinto il premio Avanti! al Torino Film Festival del 2006 e Cimap! Centoitalianimattiapechino, presentato a Locarno, ha vinto il premio Libero Bizzarri 2009.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography

Ebrei in Sudafrica (coregia/codirector Laura Muscardin, cm, doc., 1992), Black Taxi(coregia/codirector Laura Muscardin, cm, 1993), Mosè a Bombay (coregia/codirector Laura Muscardin, cm, doc., 1994), Bananine Unipolari (cm, doc., 1997), Il mio nome è Nico Cirasola(mm, doc., 1998), Intervista a mia madre (coregia/codirector Agostino Ferrente, mm, doc., 1999), Verdi Suprême (cm, doc., 2002), L’esplosione (doc., 2003), This Is My Sister (mm, doc, 2006), Cimap! Centoitalianimattiapechino (doc., 2008), La danza delle api(coregia/codirector Giulio Cederna, mm, doc.), Il pezzo mancante (doc., 2010).

Cast

& Credits

Regia: Marco Massaccesi, Giovanni Piperno.
Sceneggiatura, montaggio: Marco Massaccesi.
Fotografia: Giovanni Piperno, Enzo Carpineta.
Musica: Incognito, Stevie Wonder.
Interpreti: Marco Massaccesi, Enzo De Pasquale, Julie Gavras, Virginia Antonnicola, Fabrizio Campanella, Williams Troiano, Enzo Carpineta.
Produzione: Marco Massaccesi, via Marchisio 129, 00173 Roma, tel. +39-06-7219459, fax +39-06-71586585 - Giovanni Piperno, via Antoneffi 35, 00197 Roma, tel. +39-06-8082483.
Menu