Nazione: Italia
Anno: 1993
Durata: 10'


Una sorta di monologo interiore che verte sul pensiero della morte, accompagnato da immagini che ritraggono l'interprete, Astrid, incinta di sei mesi. Il vuoto si contrappone al pieno, la fugacit` delle cose e l'angoscia del nulla perdono vigore di fronte ad una vita che si sta formando.

Biografia

regista

Francesca Lari

Francesca Lari, nata a Torino nel 1964, è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne. Si occupa di comunicazione visiva, realizzando video di fiction e d'attualità, alcuni dei quali sono stati presentati alle scorse edizioni del Festival di Bellaria e del Festival Cinema Giovani. Svolge traduzioni dal tedesco, inglese e francese per le case editrici Bollati Boringhieri e Umberto Allemandi. Ha lavorato per la Rai in qualità di assistente ai programmi del DSE La scuola si aggiorna e Parlato semplice. Ha realizzato i video Il bosco di Jacob (1988), Mai più (1992), Manu Dibango (1992) e Pensieri sulla fine (1993).

Cast

& Credits

Regia e sceneggiatura: Francesca Lari.
Fotografia: Martin Voncreytz.
Musica: David Darling, Michael Jones, Wim Mertens, Arvo Part, Erik Satie, Penguin Cafè Orchestra.
Suono: Marco Bisi.
Montaggio: Francesca Lari, Giorgio Lari.
Interpreti: Astrid Killinger.
Produzione: Studio Giorgio Lari, via Giacosa 21bis, 10125 Torino, tel. +39-011-655191.
Menu