Nazione: Italia
Anno: 1994
Durata: 90'


Piccoli orrori, un filmdizionario tascabile, un filmromanzo interrotto subito dopo l'inizio e poi ogni volta ripreso con un altro titolo e con un altro personaggio, un filmpiccola guida turistica d'Italia, un film composto da tante variazioni musicali, un film come un polittico del '400 a più scomparti ossia anche un filmaffresco ripartito in tante zone o scomparti. Piccoli orrori si compone di "pezzi" o parti o capitoli (a ciascuno il suo titolo) che raccontano ognuno il momento estremo di un'esistenza o di un percorso di vita, fissandolo nella sua unicità o irripetibilità... E la vita quotidiana si ribalta sempre nello straordinario e nell'eccezione. Dal Piemonte a Napoli, attraversando Roma, la Sardegna e la Toscana. Gli stessi attori ritornano in veste diversa.

"Piccoli orrori cerca di rappresentare il mio personale tremoretimore di fronte alla vita, il mio fuggire ed essere altrove e il mio ritrovarmi presente." (Tonino De Bernardi).

Biografia

regista

Tonino De Bernardi

Tonino De Bernardi (Chivasso, Torino, 1937), regista underground dal 1967 al 1983, nel 1987 gira il suo primo lungo «ufficiale», Elettra da Sofocle, prodotto da Rai3 e interpretato da attori non professionisti di Casalborgone, dove insegna alle scuole medie fino al 1992. Con Viaggio a Sodoma (1988) vince ex aequo con Godard il World Wide Video Festival di Den Hag, in Olanda. Partecipa in concorso alla Mostra di Venezia con Appassionate (1999) e a Orizzonti con Médée miracle (2007), interpretato da Isabelle Huppert. Filmmaker irrequieto e debordante, fa almeno un film all’anno. Nel 2018 è protagonista, con la moglie Mariella, del film Teresa Villaverde O termómetro de Galileu, presentato al TFF in Onde.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography
Dei (1968-1969), Il quadrato (1971-1972), Il rapporto coniugal parentale (1973-1976), L’io e le aggregazioni (1977-1979), Donne (1980-1982), Piccoli orrori (1994), Fiori del destino (1997), Appassionate (1999), Rosatigre (2000), La strada nel bosco (2001), Farelavita (2001), Lei (2002), Le cinéma dans tous ses états (ep. Terra, cm, 2002), Serva e padrona (2003), Latitudini (2003), Marlene de Sousa (2004), Passato presente (2005), Accoltellati (Accoltellatori) (2006), Médée miracle (2007), Pane/Piazza delle camelie (2008), Butterfly - L’attesa (2010), Ed è così. Circa. Più o meno (2011), Casa dolce casa (2012), Hotel de l’Univers (2013), Jour et nuit - Delle donne e degli uomini perduti (2014), Il sogno dell’India - Quarant’anni dopo (2015), Ifigenia in Aulide (2018) Resurrezione (2019)

Cast

& Credits

Regia, soggetto e sceneggiatura: Tonino De Bernardi.
Fotografia: Tommaso Borgstrom.
Montaggio: Fiorella Giovanelli.
Musica: Ciro Buttari.
Suono: Filippo Ricci.
Interpreti: laia Forte, Anna Bonaiuto, Galatea Ranzi, Enrica Brizzi, Roberto De Francesco, Renata Palminiello, Gilda Postiglione, Ricardo Nespoli, Enrico Ghezzi, Giulietta De Bernardi, Veronica De Bernardi, Saverio Isola, Roberto Baffert.
Direttore di produzione: Stefano Francia.
Produttore esecutivo: Massimo Cortesi.
Produzione e vendita all'estero: Lontano Province Film, Strada S. Maria 2, 10020 Casalborgone (TO), Italy, tel. +390119174495.
Menu