21° TORINO FILM FESTIVAL
Fuori Concorso

Serva e padrona

Servant and Mistress

Nazione: Italia
Anno: 2003
Durata: 93'


Tre giovani donne in casa, l'occhio della videocamera non le abbandona mai e le mostra prima in una stretta cucina, poi in un piccolo bagno davanti allo specchio, poi in un soggiorno spoglio dove passano parte della serata. Le tre sono la padrona e le serve, e lo spunto viene chiaramente da Les bonnes di Genet. Le serve giocano con varie sfumature a essere solidali tra loro contro la padrona, e questa a sua volta gioca a fare una padrona che non d` esplicitamente ordini ma che comunque si fa ammirare. Ognuna recita la parte che le è congeniale.

«Un film parabola sulla lotta di classe, dove si contrappongono sfruttati e sfruttatori (…). Volevo che fosse il numero tre a muovere tutto e che fossero donne. Volevo che tra le tre ci fosse odio e rivalit` ma anche desiderio e amore, e che tutto si mescolasse e si capovolgesse» (T. De Bernardi).

Biografia

regista

Tonino De Bernardi

Tonino De Bernardi (Chivasso, Torino, 1937), regista underground dal 1967 al 1983, nel 1987 gira il suo primo lungo «ufficiale», Elettra da Sofocle, prodotto da Rai3 e interpretato da attori non professionisti di Casalborgone, dove insegna alle scuole medie fino al 1992. Con Viaggio a Sodoma (1988) vince ex aequo con Godard il World Wide Video Festival di Den Hag, in Olanda. Partecipa in concorso alla Mostra di Venezia con Appassionate (1999) e a Orizzonti con Médée miracle (2007), interpretato da Isabelle Huppert. Filmmaker irrequieto e debordante, fa almeno un film all’anno. Nel 2018 è protagonista, con la moglie Mariella, del film Teresa Villaverde O termómetro de Galileu, presentato al TFF in Onde.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography
Dei (1968-1969), Il quadrato (1971-1972), Il rapporto coniugal parentale (1973-1976), L’io e le aggregazioni (1977-1979), Donne (1980-1982), Piccoli orrori (1994), Fiori del destino (1997), Appassionate (1999), Rosatigre (2000), La strada nel bosco (2001), Farelavita (2001), Lei (2002), Le cinéma dans tous ses états (ep. Terra, cm, 2002), Serva e padrona (2003), Latitudini (2003), Marlene de Sousa (2004), Passato presente (2005), Accoltellati (Accoltellatori) (2006), Médée miracle (2007), Pane/Piazza delle camelie (2008), Butterfly - L’attesa (2010), Ed è così. Circa. Più o meno (2011), Casa dolce casa (2012), Hotel de l’Univers (2013), Jour et nuit - Delle donne e degli uomini perduti (2014), Il sogno dell’India - Quarant’anni dopo (2015), Ifigenia in Aulide (2018) Resurrezione (2019)

Cast

& Credits

Regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia/Director, story, screenplay, director of photography: Tonino De Bernardi
Costumi/Costumes design: "The four actresses group"
Montaggio/Film editor: Pietro Lassandro
Musica/Music: Véronique Bouteille
Suono/Sound: Giuseppe D'Amato
Interpreti/Cast: Rossella Dassu, Sabrina Venezia, Eugenia Capizzano, Véronique Bouteille
Produttore/Producer: Mariella Navale
Produzione/Production: Lontane Province Film di Tonino De Bernardi
Menu