Nazione:
Anno: 1939
Durata: 66


Il documentarista giapponese Kamei Fumio segue l'esercito nipponico nella guerra contro la Cina, cercando di catturarne la drammaticit` e la realt`. Per questo motivo il film venne proibito dalle autorit` e, dato per disperso, ritrovato solo nel 1976. Senza narrazione e ricorrendo solamente a immagini, suoni e musica, Tatakau heitai è un significativo esempio di cinema anti-bellico, nonché uno dei migliori lavori di Kamei.

Biografia

regista

Kamei Fumio

Kamei Fumio (1908-1987) studia cinema a Leningrado e dal 1938 si afferma come documentarista. Arrestato nel 1941 poco prima della guerra nel Pacifico, ritorna al cinema dopo la fine del conflitto, alternando fino alla fine della carriera film di finzione a documentari. Ha fondato la casa di produzione Japan Documentary Film con la quale ha realizzato documentari che testimoniano la realtà del Giappone nel dopoguerra.

Cast

& Credits

Regia, montaggio/Director, film editor: Kamei Fumio
Assistente alla regia/Assistent director: Segawa Junichi
Fotografia/Director of photography: Miki Shigeru
Musica/Music: Koseki Yuji
Suono/Sound: Kanayama Kinjiro
Produttore/Producer: Matsuzaki Keiji
Produzione/Producion: Culture Films Department, Toho
Menu