PASTA

di Matteo Pedani
PASTA - PASTA

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: 1998

Durata: 10'

16° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

In uno schermo diviso in tre parti, contemporaneamente si vedono due facce di un' unica scheggia della realt`. Immagine dopo immagine, e immagine su immagine, si analizza il rapporto che abbiamo con il cibo, e con gli altri attraverso il cibo stesso. Quest'ultimo rappresenta il linguaggio che spesso neanche notiamo. Ci sono persone che urlano silenziosamente, esprimendo con il proprio corpo quest'urlo.

"Pasta è un urlo sordo, un grido interiore. È uno sguardo su ciò che di solito non vogliamo vedere. Un'indagine sui sentimenti che ci spingono a vivere o a morire, e di cui siamo troppo spesso inconsapevoli. Una vista interiore del mondo, che percepiamo attraverso il filtro dei nostri sensi. Io spero che la mia freddezza nel mettere a nudo l'anima di Laura, la ragazza intervistata, possa essere utile alle molte persone che rispecchiandosi in lei possono essere capaci di superare i momenti difficili della vita" (Matteo Pedani).

Regia

Matteo Pedani

Matteo Pedani

Matteo Pedani, nato a Roma nel 1966, ha frequentato, fra il 1990 e il 1992, la scuola Ipotesi Cinema di Bassano del Grappa. Nel 1997 si è diplomato in Cinema Documentario presso la Scuola Nazionale di Cinema di Roma. Nel 1991 ha realizzato il suo primo video.

Filmografia:
Proposta per Caffè al Limone (1991), Il pane (1991), Polacchi (1991), Immigrati (1992), Il Parco Scientifico di Tor Vergata (1992), O'Fuoco, il Vesuvio e la città (1995), Il rapimento Gancia (1996), Quando parliamo d'amore (1997), Prima dell'alba (1998), Pasta (1998).

Cast and Credits

Regia, soggetto e fotografia: Matteo Pedani.
Suono: Maricetta Lombardo.
Musica: The edge of water.
Montaggio: Giuseppe Petitto.
Interpreti: Laura Pompei.
Produzione: Scuola Nazionale di Cinema, via Tuscolana 1524, 00173 Roma, Italy, tel. +39-6-72294328, fax +39-6-7211619.

Premi Scopri i premi conferiti
Sinossi Approfondisci

In uno schermo diviso in tre parti, contemporaneamente si vedono due facce di un' unica scheggia della realt`. Immagine dopo immagine, e immagine su immagine, si analizza il rapporto che abbiamo con il cibo, e con gli altri attraverso il cibo stesso. Quest'ultimo rappresenta il linguaggio che spesso neanche notiamo. Ci sono persone che urlano silenziosamente, esprimendo con il proprio corpo quest'urlo.

"Pasta è un urlo sordo, un grido interiore. È uno sguardo su ciò che di solito non vogliamo vedere. Un'indagine sui sentimenti che ci spingono a vivere o a morire, e di cui siamo troppo spesso inconsapevoli. Una vista interiore del mondo, che percepiamo attraverso il filtro dei nostri sensi. Io spero che la mia freddezza nel mettere a nudo l'anima di Laura, la ragazza intervistata, possa essere utile alle molte persone che rispecchiandosi in lei possono essere capaci di superare i momenti difficili della vita" (Matteo Pedani).

Regia Tutto sui registi del film

Matteo Pedani

Matteo Pedani

Matteo Pedani, nato a Roma nel 1966, ha frequentato, fra il 1990 e il 1992, la scuola Ipotesi Cinema di Bassano del Grappa. Nel 1997 si è diplomato in Cinema Documentario presso la Scuola Nazionale di Cinema di Roma. Nel 1991 ha realizzato il suo primo video.

Filmografia:
Proposta per Caffè al Limone (1991), Il pane (1991), Polacchi (1991), Immigrati (1992), Il Parco Scientifico di Tor Vergata (1992), O'Fuoco, il Vesuvio e la città (1995), Il rapimento Gancia (1996), Quando parliamo d'amore (1997), Prima dell'alba (1998), Pasta (1998).

Cast and Credits Scopri il cast del film

Regia, soggetto e fotografia: Matteo Pedani.
Suono: Maricetta Lombardo.
Musica: The edge of water.
Montaggio: Giuseppe Petitto.
Interpreti: Laura Pompei.
Produzione: Scuola Nazionale di Cinema, via Tuscolana 1524, 00173 Roma, Italy, tel. +39-6-72294328, fax +39-6-7211619.