A MORNING LIGHT

di Ian Clark
A MORNING LIGHT

Informazioni

Nazione: USA

Anno: 2015

Durata: 82'

33° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Zach vive con il suo cane in una grande casa in mezzo alle foreste incontaminate e selvagge dell’Oregon. È un tipo solitario, ama passeggiare e fare lunghe escursioni. Durante una di queste, Zach incontra una vecchia amica, Ellyn, che si unisce a lui. Nei giorni successivi, cresce in Zach ed Ellyn la convinzione che qualcosa di strano si nasconda nei boschi, una presenza inusuale e inquietante che si manifesta attraverso fenomeni luminosi e sonori altrimenti difficilmente spiegabili. A complicare il tutto, l’intrusione di due vicini di casa sospettosi. C’è davvero qualcosa di inusuale o è tutto frutto della loro immaginazione?

Regia

Ian Clark

Ian  Clark

Ian Clark (Usa) ha studiato digital art presso la University of Oregon. Videomaker, artista e programmer in vari festival, è stato inserito dalla rivista «Filmmaker Magazine» nella annuale lista delle 25 New Faces. Nel 2009 è stato tra i fondatori dell’Eastern Oregon Film Festival, dove si è occupato della programmazione, così come per Treefort Film Fest. Inoltre è tra gli ospiti dell’art space Ditch Projects. Fino a ora ha diretto i mediometraggi Pool Room (2009), Country Story (2011), MMXIII (2013) e il cortometraggio Searching for Yellow (2012). A Morning Light, che ha per protagonista il regista Zach Weintraub (al Torino Film Festival nel 2012 con The International Sign for Choking) segna il suo esordio nel lungometraggio. 

Filmografia:
Pool Room (mm, 2009), Country Story (mm, 2011), Searchnig for Yellow (cm, 2012), MMXIII (mm, 2013), A Morning Light (2015).

Cast and Credits

regia, sceneggiatura, fotografia, montaggio/director, screenplay, cinematography, film editing
Ian Clark
costumi/costume design
Bronwyn Leslie
musica/music
Eleh
suono/sound
Brett Allen, Ian Clark
interpreti/cast
Zach Weintraub, Celia Rowlson-Hall, Austin Will, Dusty Decker
produttori/producers
Benjamin Wiessner, Jim Cummings, Ian Clark
produzione/production
Inc Productions


contatti/contacts
Ian Clark
[email protected]

Dichiarazione regista

«Come artista mi interessano la sottigliezza fenomenologica, le intersezioni tra ciò che è finto e la verità, e il modo in cui si fondono la tecnologia, il paesaggio e la bellezza».

Sinossi Approfondisci

Zach vive con il suo cane in una grande casa in mezzo alle foreste incontaminate e selvagge dell’Oregon. È un tipo solitario, ama passeggiare e fare lunghe escursioni. Durante una di queste, Zach incontra una vecchia amica, Ellyn, che si unisce a lui. Nei giorni successivi, cresce in Zach ed Ellyn la convinzione che qualcosa di strano si nasconda nei boschi, una presenza inusuale e inquietante che si manifesta attraverso fenomeni luminosi e sonori altrimenti difficilmente spiegabili. A complicare il tutto, l’intrusione di due vicini di casa sospettosi. C’è davvero qualcosa di inusuale o è tutto frutto della loro immaginazione?

Regia Tutto sui registi del film

Ian Clark

Ian  Clark

Ian Clark (Usa) ha studiato digital art presso la University of Oregon. Videomaker, artista e programmer in vari festival, è stato inserito dalla rivista «Filmmaker Magazine» nella annuale lista delle 25 New Faces. Nel 2009 è stato tra i fondatori dell’Eastern Oregon Film Festival, dove si è occupato della programmazione, così come per Treefort Film Fest. Inoltre è tra gli ospiti dell’art space Ditch Projects. Fino a ora ha diretto i mediometraggi Pool Room (2009), Country Story (2011), MMXIII (2013) e il cortometraggio Searching for Yellow (2012). A Morning Light, che ha per protagonista il regista Zach Weintraub (al Torino Film Festival nel 2012 con The International Sign for Choking) segna il suo esordio nel lungometraggio. 

Filmografia:
Pool Room (mm, 2009), Country Story (mm, 2011), Searchnig for Yellow (cm, 2012), MMXIII (mm, 2013), A Morning Light (2015).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, sceneggiatura, fotografia, montaggio/director, screenplay, cinematography, film editing
Ian Clark
costumi/costume design
Bronwyn Leslie
musica/music
Eleh
suono/sound
Brett Allen, Ian Clark
interpreti/cast
Zach Weintraub, Celia Rowlson-Hall, Austin Will, Dusty Decker
produttori/producers
Benjamin Wiessner, Jim Cummings, Ian Clark
produzione/production
Inc Productions


contatti/contacts
Ian Clark
[email protected]

Dichiarazione regista Approfondisci

«Come artista mi interessano la sottigliezza fenomenologica, le intersezioni tra ciò che è finto e la verità, e il modo in cui si fondono la tecnologia, il paesaggio e la bellezza».