Nazione: Italia
Anno: 1991
Durata: 7'


Promo dell'omonimo spettacolo di danza per la coreografia di Monica Francia che va in scena nell'aprile del 1991. Si tratta della seconda produzione con altri danzatori della coreografa, che in precedenza era stata autrice e interprete di assoli e performance. ll promo, sintesi poetica di uno spettacolo giocato con altissimi ritmi e precise sincronizzazioni sceniche di contatti, prese e geometrie, ne accentua la forza con un montaggio e una fotografia essenziali e di grande suggestione.

Biografia

regista

Maria Martinelli

Maria Martinelli è nata a Reggio Emilia nel 1958, ha realizzato cortometraggi e documentari su temi come l'infanticidio, la guerra, l'immigrazione, l'aggressività giovanile, presentati e premiati in alcuni dei più importanti festival internazionali. Ha diretto dal 1994 al 1999 il Centro per l'Informazione e la Comunicazione «La Palazzina» (Comune di Imola) che lavora nella promozione, formazione e produzione dell'audiovisivo. Nel 2000 ha realizzato Gladiatori - Reportage sul cinema hard italiano, che racconta le contraddizioni e le difficoltà di una professione in bilico fra lavoro e coinvolgimento personale. Nel 2001 dirige il lungometraggio Amorestremo.

FILMOGRAFIA

Ammutinamenti da sbarco (cm, 1983), Klidas (cm, 1984), Vento divino (cm, 1986), L'Exangue (cm, 1987), Italia 90 - Lavori in corso (doc., co-regia, 1991), Cuori leggendari (doc., cm, 1992), L'uomo coriandolo (cm, 1993), Il profumo del respiro (cm, 1993), Ghertrude (cm, 1995), Pazi Sniper (cm, 1996), I bambini non lo sanno (doc., video, 1998), Decameron (doc., video, 1999), Lachrymae (cm, 1999), Gladiatori - Reportage sul cinema hard italiano (doc., 2000), Amorestremo (2001).

Cast

& Credits

Regia: Maria Martinelli.
Fotografia: Randall Harb.
Musica: Sergej Prokof'ev, Evan Lurie.
Montaggio: Stefano Mordini.
Interpreti: Monica Francia, Catia Dalla Muta, Carlo Locatelli, Cecilia Vindigni.
Produzione: ST/ART State of Art, via Scaletta 9, Ravenna, tel. 27614.
Distribuzione: Tape Connection, via P. Querini 3, Roma, tel. 5781104.
Menu
X
X